Domaine Binner - Pinot Noir de Stéphane

TAVRF011

Novità

26,50 €

"Les Vins Pirouettes" par Binner & Compagnie (Francia)
Domaine Binner - Pinot Noir de Stéphane

Maggiori dettagli

Questo prodotto è acquistabile su ordinazione. Contattaci per informazioni sulle disponibilità a contatti@bottegha.it oppure tramite Whatsapp +39 392 0221572

Le annate potrebbero variare in base alle scorte di magazzino.
Per info contattare il numero 392 0221572 tramite whatsapp.

Spese di spedizione:

9.90 € per una spesa fino a 99€

Gratuite per una spesa superiore a 99€

Condividi

Suolo: Limoso calcareo con sottosuolo calcareo

Vitigno: Pinot Noir

Estensione del vigneto: 12.6 ha. Lavorato in biologico e biodinamico.

Tipo d'impianto: Guyot

Densità media ceppi per ha: 5000

Età media del vigneto: 40 anni

Produzione media per ettaro: 70.0 hl

Vendemmia: Manuale

Vinificazione: Macerazione di 12 giorni con grappoli interi, pigiatura manuale, fermentazione spontanea e affinamento sulle fecce per un anno in contenitori di cemento. Nessuna chiarifica e filtrazione

Zuccheri residui: 2.0 g/l

Solforosa totale (SO2): 16.0 mg/l

Bottiglie prodotte: ca.

Recensioni: Vino rosso al naso floreale e fruttato e dalla bocca elegante, setosa con una materia densa e profonda e dal finale speziato.

Abbinamenti: Carni grigliate, salumi, etc..


Anno: 2015


Domaine Binner ("Les Vins Pirouettes" par Binner & Compagnie)
La storia del Domaine Binner ha inizio nella seconda metà del XVIII secolo, nel 1770 con esattezza. Siamo ad Ammerschwihr, nel cuore dell'Haut-Rhin, in Alsazia, a due passi da Colmar, in una zona famosa per la vitivinicoltura e per il suo particolare microclima, che con i suoi 550 mm di pioggia all’anno risulta essere una delle aree geografiche meno piovose di tutta la Francia. Propriétaires-récoltants, i Binner possiedono al momento circa undici ettari vitati, che si suddividono in vari appezzamenti situati sui territori di tre comuni tra loro confinanti: Ammerschwihr, dove ci sono le vigne giovani, Katzenthal, con le vigne vecchie e Kientzheim. Tre vigneti sono classificati come Grand Cru: Kaefferkopf, Schlossberg e Wineck-Schlossberg. La gestione del Domaine è attualmente nelle mani di Christian, che conduce la vigna e la cantina secondo i principi della biodinamica. Tra i filari, le rese sono ridotte al minimo così da privilegiare la massima qualità del frutto, e le viti non conoscono né erbicidi né tantomeno fertilizzanti chimici. La vendemmia, esclusivamente manuale, avviene solo a completa maturazione delle uve. Grappoli di riesling, tokay, pinot gris, pinot noir, muscat e gewürztraminer arrivano in cantina per essere lavorarti sempre rispettando al massimo quello che è stato il lavoro della natura e quello che è stato l’andamento stagionale. In fase di vinificazione, la pressatura delle uve è soffice, il mosto fermenta con i soli lieviti indigeni e a bassa temperatura, e l’invecchiamento avviene in botti di rovere. Minimi sono i livelli di solforosa impiegati. Tutto ciò dà origine a etichette che al momento corrispondono a 15 differenti cuvée, tra vini millesimati, vini da assemblaggi di diversi vitigni o parcelle, vini da vitigni nobili, Crémant d’Alsace, Vendange Tardive e Sélection de Grain Noble. Elaborando, tra l’altro, anche una ventina di distillati - "Eaux de vie" - il Domaine Binner rientra al momento tra i più importanti d’Alsazia, come anche i suoi vini si attestano ai vertici delle denominazioni cui appartengono.

Spedizioni

Gratuite sopra i 99€

Pagamenti sicuri

Accettiamo pagamenti con Bonifico Bancario, Paypal e Contrassegno.

Assistenza clienti

Per ogni richiesta contattaci a info@bottegha.it oppure
via WhatsApp al +39 392 0221572.
Accetto

Questo sito usa i cookies per offrirti la migliore esperienza di acquisto. Se continui a navigare il nostro sito acconsenti a ricevere cookies come indicato nella nostra privacy policy