Nata nei primi anni '60, l’azienda si estende su due corpi per un totale di 13 ha interamente investiti a vigneto: il podere “il Beneficio” e il podere “Monte Brullo” (quest’ultimo in affitto), entrambi alla Serra di Castel Bolognese, dove i terreni sono caratterizzati da argille rosse evolute o da altre argille più gialle ricche di depositi calcarei (i cosiddetti “cervelli di gatto”). Tutte le uve destinate alla vinificazione sono raccolte a mano, l’intera azienda è coltivata nel rispetto della natura seguendo i disciplinari di lotta integrata.

Tutti i prodotti di Costa Archi